piattaforme digitali e cura di se

Piattaforme digitali a supporto dell’autogestione della salute

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

I pazienti trovano nelle piattaforme digitali di telemonitoraggio Covid-19 un valido supporto alla gestione della cura di sé 

È quanto emerge da un recente studio – condotto dall’Università degli Studi di Salerno in collaborazione con Unitelma Sapienza – che ha valutato come l’uso di piattaforme di telemonitoraggio durante la pandemia abbia migliorato il coinvolgimento sanitario del paziente Covid, favorendo l’autogestione e il controllo delle proprie condizioni di salute direttamente da casa. 

Lo studio 

Attraverso un’analisi esplorativa, che ha coinvolto 119 persone (tra infetti, non infetti e con sospetta infezione) in telemonitoraggio domiciliare su Paginemediche, sono stati osservati i fattori che si attivano durante l’uso delle piattaforme di telemonitoraggio e che determinano la loro efficacia. 

Oltre alla valutazione della semplicità della piattaforma, la sua effettiva utilità, la capacità che ha di soddisfare il bisogno di salute e il coinvolgimento cognitivo che crea durante l’utilizzo, è emerso un elemento del tutto nuovo nello studio delle piattaforme di telemonitoraggio digitale: l’Health self-engagement, ossia quanto la piattaforma è in grado di aiutare il paziente a gestire la propria salute in autonomia. 

I risultati 

Lo studio ha indentificato quale elemento cruciale legato alla soddisfazione di utilizzo delle piattaforme di telemonitoraggio il coinvolgimento del paziente – sia quello emotivo-comportamentale che cognitivo. 

Infatti, è emerso che quanto più i pazienti (principalmente con infezione Covid attiva) potevano provvedere al proprio benessere psico-fisico attraverso il supporto fornito dalla piattaforma di telemonitoraggio tanto più erano incoraggiati alla partecipazione attiva verso la cura di sé. 

Le conclusioni 

I servizi di e-health – come le piattaforme di digital engagement – non solo aiutano ad alleggerire il carico di lavoro dei medici con il monitoraggio a distanza, ma favoriscono l’attivazione di sistemi di autogestione sanitaria dei pazienti offrendo servizi sanitari adeguati alle loro personali esigenze. 

In questa direzione Paginemediche sta lavorando ai Digital Care Program, programmi digitali pensati per migliorare l’assistenza e permettere ai pazienti di collaborare attivamente con i medici nella gestione di una condizione e/o malattia, rendendo più semplice l’accesso alle cure e alla diagnosi, supportando l’empowerment del paziente, favorendo la modifica dei comportamenti e promuovendo l’aderenza alle terapie. 

Paginemediche

Paginemediche

Paginemediche è la piattaforma italiana di medicina digitale che ti aiuta a monitorare la salute, migliorare le tue abitudini e connetterti subito con i medici di cui hai bisogno.

Paginemediche

Paginemediche è la piattaforma italiana di medicina digitale che ti aiuta a monitorare la salute, migliorare le tue abitudini e connetterti subito con i medici di cui hai bisogno.